icona menu numero verde
Italiano Inglese
noleggio auto napoli

Scegli di viaggiare
in tutta sicurezza!

acquista le nostre
riduzioni di franchigia

Il costo del noleggio B-Rent include, alla voce “franchigie furto e danni”, una limitazione di responsabilità per il locatario. Ciò implica che nella sfortunata eventualità che il veicolo finisse rubato o danneggiato, il cliente sarebbe comunque tenuto a risarcire un massimo di 1.500 € in caso di furto e di 750 € in caso di danno, ma senza dover ripagare alla società l’intero costo del veicolo. Questo sempre che non abbia deciso di ridurre ulteriormente le proprie responsabilità tramite l’acquisto dei nostri abbattimenti di franchigia, in fase di prenotazione o al momento del ritiro del veicolo.

La formula Free to Drive ti permette di ridurre il deposito cauzionale a soli 90€, e gli addebiti in caso di danni o furto a 0 €.

free to drive icon

La Free to Drive consente al locatario di annullare totalmente la sua responsabilità in caso di danni o furto del veicolo, riducendo al contempo l’importo del deposito cauzionale a 90€. Tuttavia, ciò si applica in maniera differente alle categorie J, J Top e J Suv, dove pur azzerando totalmente gli addebiti per danno, la Free to Drive prevede un deposito cauzionale, e un risarcimento in caso di furto, dell’ammontare di 750€. Infine, vi è il caso della Puglia, dove la Free to Drive prevede l’abbattimento totale della franchigia danni, la riduzione a 400€ per la franchigia furto e a 490€ per il deposito cauzionale.

La formula Comfort Cover riduce del 70% il deposito cauzionale, e gli addebiti in caso di danni o furto per un massimo di 400€.

comfort cover icon

La Comfort Cover prevede una riduzione della franchigia furto e danni a soli 400€ con un deposito cauzionale di 490€. D’altro canto, per i veicoli appartenenti ai gruppi J, J Top e J Suv, la franchigia furto e danni sarà di 750€, mentre il deposito cauzionale di 840€.

La Free to Drive e la Comfort Cover non coprono i danni derivanti da incuria o negligenza del locatario, come in caso di errato rifornimento (diesel anziché benzina, o viceversa), danneggiamento degli interni (perdita/danno di: giacca catarifrangente, seggiolino per bambini, catene da neve, carta circolazione, navigatore satellitare, tagliando assicurativo, chiavi del veicolo, targa della vettura), lesioni a cerchi/gomme/vetri riconducibili alla sconsideratezza del conducente (ad esempio per guida su strade sterrate, o in stato d’ebrezza), nonché i guasti derivanti da calamità naturali.