Coming-Soon-BMT

Riparte la BMT, il turismo in fiera alla Mostra D’Oltremare

Il 23-24 e 25 Marzo le porte della Mostra d’Oltremare di Napoli si riaprono alla 22esima edizione della Borsa Mediterranea del Turismo,  punto di incontro preziosissimo per tutti gli operatori del settore travel -nazionali e internazionali- che operano nel bacino del Mediterraneo. Anche quest’anno la fiera in questione si propone come piattaforma ideale di confronto strategico tra gli espositori e contemporaneamente rappresenta un’opportunità notevole per lo sviluppo di idee e spunti per quanti vogliono puntare su un settore in costante crescita. Nelle date in cartellone ampio spazio, come ogni anno sarà dato ai workshop:

Si comincia con “Incoming“, che ospita i migliori buyers internazionali selezionati dall’ENIT provenienti da Europa, Giappone, Usa, Cina, Brasile, Argentina, Emirati Arabi, Corea e India. Circa 100 tour operator internazionali seduti ai tavoli di lavoro incontrano gli operatori dell’offerta italiana nel salone workshop al padiglione 3. Il workshop “Terme&Benessere” ospita invece i migliori buyers internazionali specializzati sull’interessante nicchia del turismo benessere provenienti da Germania e Russia. Ancora, “Incentive&Congressi” ospita circa 20 Meeting Planner e PCO delle principali aziende italiane interessati all’offerta Meeting, Incentive, Congressi, ed Eventi. I buyers italiani seduti ai tavoli di lavoro avranno l’opportunità di incontrare strutture alberghiere e congressuali per sviluppare business travel, viaggi incentive e per l’organizzazione di eventi speciali. Grande attenzione infine sarà data alla nuova frontiera del “Turismo sociale”, attraverso tavoli di lavoro aperti a circa 110 Cral Nazionali e buyers del turismo di gruppo interessati all’offerta ricettiva Italiana, un’occasione unica per diversificare il proprio business con operazioni di destagionalizzazione.

Ospite d’onore di questa 22esima edizione della BMT è l’Argentina che, al suo debutto nel marketplace napoletano, porterà all’ombra del Vesuvio un’offerta turistica fatta di una varietà impressionante di territori e incantevoli paesaggi, dall’altopiano andino alle zone umide e paludose, dalle pianure verdeggianti della Pampa alla solitaria steppa della Patagonia fino alla Terra del Fuoco. La delegazione argentina sarà accompagnata in Italia dal  Ministro del Turismo Gustavo Santos, che dal suo insediamento al governo, 2 anni fa ha fatto registrare un +21% all’interno delle casse dello Stato. La politica di Santos è stata infatti incentrata sul potenziamento dei flussi turistici anche dall’Europa, attraverso il miglioramento dei collegamenti aerei.

Ad ogni modo, la grande protagonista della Borsa Mediterranea del Turismo alla Mostra D’Oltremare di Napoli sarà come ogni anno l’Italia che dal Trentino alla Sicilia offrirà un ampio palcoscenico delle sue bellezze avvalendosi anche di nomi illustri del settore dei viaggi. Tra questi spiccherà anche il brand B-Rent che si fa sempre più strada sul territorio garantendo uno dei migliori servizi di noleggio auto, moto e furgoni a livello nazionale. (pad. 5, stand 5063 – 5064 Ingresso V.Le Kennedy, quartiere Fuorigrotta) .